Le felicitazioni del presidente Zaia per la nomina a cardinali del vicentino mons. Agostino Marchetto e del veronese mons. Claudio Gugerotti

461
Mons. Angelo Marchetto e mons. Claudio Gugerotti, i due nuovi cardinali veneti
Mons. Angelo Marchetto e mons. Claudio Gugerotti, i due nuovi cardinali veneti

“È un orgoglio apprendere che tra i 21 nuovi cardinali che oggi Papa Francesco ha annunciato di avere scelto per la nomina a cardinali il prossimo 30 settembre ci sono due veneti. Sono il vicentino S.E. Mons. Agostino Marchetto, nunzio apostolico nato a Vicenza, ed il veronese S.E. Mons. Claudio Gugerotti, Prefetto del Dicastero per le Chiese Orientali. A loro voglio indirizzare uno speciale augurio e un sentito ringraziamento per il loro esempio ecumenico svolto fino ad oggi”.

Lo dichiara il Presidente della Regione Luca Zaia dopo avere appreso che nella lista dei 21 neocardinali annunciati oggi da Papa Bergoglio figurano ben due prelati originari della nostra regione.  Si tratta di Monsignor Claudio Gugerotti, veronese di 67 anni, che dallo scorso anno svolte il ruolo di Prefetto del Dicastero per le Chiese Orientali. Diventa il terzo veronese ammesso a partecipare al Concistoro. Il secondo nominato oggi è Monsignor Agostino Marchetto. Nato nel 1940 a Vicenza, già nunzio apostolico è un esperto di diplomazia vaticana e studioso del Concilio II.  La cerimonia di nomina è prevista per il 30 settembre a Roma.

“Auguro buon lavoro a loro come a tutti i neocardinali – conclude Zaia -, con la consapevolezza che si tratta di un incarico tanto importante quanto gravoso dal punto di vista della responsabilità che porta con sé. Esprimo a nome mio e dell’intera comunità veneta l’orgoglioso augurio che possano entrambi svolgere il nuovo incarico continuando a portare avanti i valori che li hanno resi due esemplari portatori del Vangelo e dei valori cristiani in tutto il mondo”.