Lealtà da parte del PD all’Italia e agli Italiani: la ribadisce Davide Giacomin, segretario provinciale Partito Democratico di Vicenza

759
Davide Giacomin, segretario provinciale Partito Democratico di Vicenza
Davide Giacomin (Partito Democratico di Vicenza

In queste ore – scrive nella nota che pubblichiamo Davide Giacomin, Segretario Provinciale Partito Democratico di Vicenza -, forze politiche ben individuabili, hanno affossato il governo Draghi cercando di dare, ora, visioni distorte della realtà. Il Partito Democratico ha ben chiaro chi siano colpevoli di quanto successo e abbiamo dimostrato una volta in più la nostra lealtà verso l’Italia e gli Italiani. Anche in questa occasione ci siamo dimostrati con i fatti l’unico partito affidabile e responsabile di questo mandato legislativo.

In questi ultimi mesi abbiamo condiviso con il M5S un percorso importante in parlamento; tuttavia, condividendo la relazione del Segretario Letta, riteniamo che non possa più esserci spazio per chi accantona il bene comune per un interesse di parte, per chi sceglie l’interesse particolare di partito a quello dell’interesse nazionale.

Infatti, il perimetro delle alleanze che il PD dovrà individuare e costruire per le prossime elezioni politiche, dovrà contemplare solo quei partiti che hanno dato il sostegno al Governo Draghi.

Con la riduzione dei parlamentari, la rappresentatività dei territori è in forte difficoltà, ma il Vicentino potrà esprimere qualche rappresentante. Lega, FI e M5S hanno dimostrato quanto distanti dal territorio, dalle famiglie e dalle imprese siano con questa scelta individualistica di affossare il governo. Il 25 settembre i cittadini si ricorderanno chi ha voltato loro le spalle.

Davide Giacomin, Segretario Provinciale Partito Democratico di Vicenza