L’Oklahoma si schiera a difesa della comunità cripto

130

(Adnkronos) – Con una scelta in controtendenza, lo stato americano dell’Oklahoma ha recentemente adottato degli importanti provvedimenti a tutela della comunità cripto. Tra le disposizioni fondamentali, quelle relative al divieto di limitazioni per l’autocustodia, alla rimozione degli ostacoli di natura fiscale per trading e mining, e al pieno riconoscimento delle transazioni in valuta digitale. Una speranza per gli investitori statunitensi, in un momento piuttosto negativo per molte imprese del settore fintech. —economia/fintechwebinfo@adnkronos.com (Web Info)