Maltempo e disastri naturali in Veneto: la senatrice di Italia Viva Daniela Sbrollini chiede risposte al governo

418
Daniela Sbrollini
La senatrice di Italia Viva Daniela Sbrollini

Le bombe d’acqua stanno diventando sempre più frequenti e il territorio veneto continua a subire danni per milioni di euro. La senatrice di Italia Viva, Daniela Sbrollini, ha espresso tutta la sua solidarietà alle famiglie colpite dall’alluvione in Veneto, in particolare nella provincia di Vicenza.

Daniela Sbrollini ha manifestato una grande preoccupazione per il futuro del territorio, evidenziando l’urgenza di interventi strutturali e di una gestione più efficace delle emergenze. Sbrollini ha inoltre criticato i silenzi e i ritardi del Governo centrale, sottolineando di aver già interrogato il Governo sulla questione dei rimborsi più volte, senza mai ricevere risposta.

Maltempo in Veneto
Maltempo in Veneto

Daniela Sbrollini ha commentato i disastri causati dal maltempo in Veneto, affermando: “Credo che i bacini di laminazione abbiano evitato molti più danni, che vadano gestiti con convinzione e che, se ne servissero altri, dobbiamo affrontare seriamente la questione. Tuttavia, il Governo deve dare le risposte che gli amministratori chiedono. Nel rispetto dei cittadini, degli imprenditori e dei commercianti colpiti dalla furia del maltempo, chiediamo più fatti e meno annunci!”

La senatrice Daniela Sbrollini ha così posto l’accento sulla necessità di una maggiore attenzione e reattività da parte delle istituzioni, per garantire un adeguato supporto alle comunità colpite e prevenire futuri disastri.