Maltempo, governo stanzia 755 milioni per il Veneto. Zaia: “mai avuto dubbi”

- Pubblicità -

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha comunicato al Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, nella sua qualità di Commissario Delegato per i primi interventi urgenti di Protezione Civile in conseguenza degli eccezionali eventi metereologici che hanno interessato la Regione Veneto a partire da ottobre 2018” che, per quanto riguarda il maltempo dello scorso autunno, il Governo ha stanziato 755.912.355,61 euro per il triennio 2019-2021 dei quali 232.588.417,11 per il 2019, 261.661.969,25 euro per il 2020, 261.661.969,25 per il 2021.

“Ringrazio il Governo – commenta il presidente Luca Zaia – per aver manifestato sensibilità e agito con tempestività per stanziare le risorse necessarie alla rinascita dei nostri territori, in particolare quelli del bellunese, così profondamente colpiti dalla furia dei venti e delle piogge dello scorso autunno. Non avevo dubbi che il Premier, il Vicepremier ed il Governo tutto avrebbero mantenuto l’impegno con il Veneto e il suo Popolo”.

“Per quanto mi riguarda – conclude il presidente – posso assicurare fin d’ora che le risorse saranno spese nella piena legalità e con la consueta virtuosità dei Veneti. Siamo già al lavoro da mesi, adesso è finita la fase di analisi e stiamo mettendo in atto gli interventi d’urgenza. Ora si entra nella fase più attesa: la ricostruzione.”

-Pubblicità-