Il report del Centro funzionale regionale ridimensiona lo stato di allarme per il torrente Astico, nell’Alto Vicentino: il livello idrometrico dell’Astico nella sezione di Lugo Vicentino sta gradualmente calando e attualmente supera solo la prima soglia di attenzione. Permane lo stato di preallarme a Perarolo di Cadore per possibili movimenti della frana della ?Busa del Cristo’: l’ultimo bollettino del Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto, emesso alle ore 14 di oggi e valido sino alla medesima ora di domani giovedì 11, conferma il persistere dello stato di criticità geologica per il movimento franoso nel comune cadorino, oggetto del monitoraggio costante dei tecnici della Protezione civile e dalla Polizia urbana locale.

Ufficio Stampa Giunta Regionale del Veneto