Meteo Veneto: allerta gialla per criticità idrogeologica. Nel Vicentino monitor sul Bacchiglione

431
Risorgive del Bacchiglione run4hope meteto veneto
Risorgive del Bacchiglione

Il Meteo regionale segnala tra la serata di oggi, giovedì 26, e il mattino di domani, venerdì 27 ottobre 2023, una temporanea fase perturbata con precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale tra prealpi e pianura dove non si escludono locali forti rovesci con quantitativi localmente consistenti e concentrati, specie tra pianura centro-nord e zone prealpine del Veneto. Sono previsti venti tesi a tratti forti sul mare e sulla costa, specie quella centro-settentrionale, in prevalenza da sud/sud-ovest.

Considerati i fenomeni meteo previsti in Veneto per le prossime ore, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile regionale comunica che, per criticità idrogeologica, è stata dichiarata la fase operativa di “Attenzione” (Gialla) dalle 20 di oggi alle 14 di domani venerdì 27 ottobre nei bacini di Piave Pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Adige-Garda e Monti Lessini, Basso Brenta-Bacchiglione.

È dichiarata inoltre, per vento forte, la fase operativa di attenzione su costa e pianura limitrofa da riconfigurare, a livello locale, in fase operativa di pre-allarme o allarme a seconda dell’intensità del vento dalle ore 00:00 alle 14 del 27 ottobre.

VALUTAZIONE DEGLI EFFETTI AL SUOLO

Possibile innesco di frane superficiali e colate rapide sui settori montani, pedemontani, collinari delle zone in allerta; possibile innalzamento dei

livelli della rete idrografica secondaria e rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque piovane con allagamenti di locali interrati e/o sottopassi.