Intesa Sanpaolo si prende anche il calcio, Il Fatto: Gaetano Miccichè presidente Lega serie A

- Pubblicità -

Per mesi, la Lega Calcio non è riuscita a trovare un presidente e dunque ha subìto il commissariamento del Coni da parte di Giovanni Malagò. Da ieri la Lega ha finalmente il suo presidente, scelto all’unanimità dai 20 patron delle squadre di Serie A. Si tratta di Gaetano Miccichè (nella foto con Malagò, ndr) con una passato che va dalla laurea alla Bocconi di Milano al Consiglio di amministrazione di Alitalia, dalla carica di direttore generale di Intesa Sanpaolo a quella di presidente di Banca IMI. Manager di lungo corso, con una vasta esperienza soprattutto nel mondo industriale e dell’alta finanza, Miccichè è nato a Palermo nel ?50.

Suo fratello Gianfranco, da sempre ras locale di Forza Italia, ora presiede l’assemblea regionale. Forte è anche il legame con il mondo del calcio, l’altro fratello Guglielmo, è infatti vice presidente del Palermo di Zamparini. Il primo a congratularsi con Miccichè è stato il ministro dello Sport, Luca Lotti. E ora si inizia a fare subito sul serio perché MediaPro, la società spagnola che ha acquistato i diritti tv della Serie A per oltre un miliardo di euro, deve trovare un modo per guadagnarci dall’investimento e far trasmettere le partite.

da Il Fatto Quotidiano

-Pubblicità-