A Montecchio Maggiore sono arrivati 1,5 milioni di euro dal Pnrr per la ristrutturazione del teatro Sant’Antonio. Un progetto di restyling complessivo molto atteso e che consentirà, una volta terminati i lavori, di avere un luogo ideale per ospitare gli eventi culturali della città di Montecchio Maggiore.

“Il progetto. Oltre alla nuova bussola d’ingresso che permetterà di ricavare anche spazi per il guardaroba, verranno realizzati i nuovi servizi igienici, mentre il foyer sarà ampliato, e tutte le poltroncine completamente sostituite.

Saranno rinnovati tutti gli impianti elettrici, i rivestimenti delle pareti, l’illuminazione, il controsoffitto. Previsto anche un importante ed innovativo intervento di adeguamento sismico.

Il progetto, che ora sarà adeguato in modo da rientrare nelle indicazioni del Pnrr, prevede anche un angolo bar. Il riscaldamento sarà a pavimento e ad aria”.

“Siamo riusciti a rientrare nei finanziamenti di fondi del Pnrr grazie ad una programmazione lungimirante delle opere pubbliche e al gran lavoro degli uffici che ci ha consentito di partecipare al Bando con un progetto bello e completo, che riqualifica sia l’interno che l’esterno del teatro Sant’Antonio – commenta il sindaco di Montecchio Maggiore, Gianfranco Trapula –. Il finanziamento, infatti, coprirà gli interventi di ristrutturazione del teatro e la riqualificazione dell’area esterna con una nuova piazzetta”.