Mancano pochi giorni all’apertura della mostra “Gli amici della gaia gioventù. Arte e poesia a Vicenza dal 1930 al 1950”. Da venerdì 25 novembre sarà aperta fino al 25 aprile 2023, nelle sale ipogee del Museo civico di Palazzo Chiericati, sede della Pinacoteca di Vicenza, dal martedì alla domenica dalle dalle 9 alle 17 (ultima entrata alle 16.30). L’ingresso è gratuito.

Venerdì 25 novembre, in occasione dell’inaugurazione della mostra, è prevista l’apertura straordinaria al pubblico in orario serale, dalle 19 fino alle 21.

L’esposizione è ideata e promossa dall’Accademia Olimpica in collaborazione con la direzione Musei Civici e con l’assessorato alla cultura del Comune di Vicenza, con il contributo della Fondazione Roi e della Regione del Veneto e il sostegno di Fondazione Adone e Rina Maltauro, AGSM-AIM e Banca del Veneto Centrale.

Curata dagli accademici Maria Elisa Avagnina, Angelo Colla, Stefania Portinari e Mauro Zocchetta, con la collaborazione di Marianna Rossi e Giuliano Menato, la mostra raccoglie un centinaio fra dipinti, sculture, disegni, incisioni, fotografie e libri.Le opere raccontano uno spaccato di vita cittadina incarnato nell’attività di un sodalizio di amici all’epoca poco più che ventenni, noto come “gaia gioventù”, tra cui Neri Pozza, Italo Valenti, Antonio Barolini, Maurizio Girotto, Bruno Canfori, Dino Lanaro, Otello De Maria, Gastone Panciera e, unica donna, Nerina Noro. Personaggi destinati in alcuni casi a divenire celebri, ma qui colti nei loro primi passi nell’arte, amici e compagni alla Scuola d’Arte e Mestieri, sempre pronti a una risata e a uno scherzo, pieni di passione creativa e attenti osservatori delle correnti artistiche italiane ed europee di quegli anni.

Intensa la prima giornata di mostra, venerdì 25 novembre, che si articolerà in tre momenti speciali: alle 11, vernice riservata alla stampa; alle 17, visita dedicata ai prestatori delle opere in mostra, agli operatori e agli specialisti del settore; alle 19, apertura serale speciale per il pubblico, fino alle 21.

Il catalogo-repertorio è edito dall’Accademia Olimpica e curato per l’impostazione grafica da Giovanni Turria.

A partire da gennaio, la mostra sarà affiancata da alcuni eventi, a cura dell’Accademia Olimpica, dedicati ai temi e ai protagonisti dell’esposizione.

Per informazioni www.accademiaolimpica.it, www.museicivicivicenza.it

 

——
Fonte: Mostra “Gli amici della gaia gioventù” apertura straordinaria venerdì 25 novembre dalle 19 , Comune di Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali del Comune di Vicenza