Obiettivo Singapore, Made In Vicenza: porta d’acceso ai mercati asiatici

177

La Camera di Commercio di Vicenza, tramite Made in Vicenza, promuove_la partecipazione delle imprese beriche a due eventi di promozione e una missione economica nell’ex protettorato britannico. Entro il 30 marzo le prime adesioni

Sono ben tre le iniziative messe a punto dalla Camera di Commercio di Vicenza, tramite Made in Vicenza, che in questa primavera vedranno come protagonista Singapore, considerato sempre più come un nodo strategico per gli scambi commerciali con l’intera area del Sud Est Asiatico._Più in dettaglio, dal 24 al 27 aprile si svolgerà Prowine Asia-Wine Bar, manifestazione che rientra in un più ampio programma dell’ICE per promuovere la produzione vinicola italiana in questa regione del mondo.


Dal 14 al 16 maggio invece Made in Vicenza coordinerà una missione economica plurisettoriale: per ogni partecipante sarà infatti stilato un programma personalizzato di incontri BtoB con gli operatori locali e di visite aziendali, sulla base di uno studio di pre-fattibilità. Il termine per le iscrizioni è venerdì 30 marzo._Il 20 e 21 giugno, infine, per le imprese vicentine dell’agroalimentare l’appuntamento è con la manifestazione Italian Food & Beverage Singapore, evento organizzato dalla Camera di Commercio Italiana a Singapore. La manifestazione prevede sia una parte espositiva, sia una serie di degustazioni ed è rivolta a buyers provenienti da Singapore, Malesia, Indonesia, Myanmar, Hong Kong, Vietnam, Giappone, Thailandia, India, Cina e South Korea. Più in dettaglio, sono molti gli ambiti di specializzazione che potranno trovare visibilità in questo contesto: pane e pasta, dolci, contorni e antipasti, prodotti bio&vegan, formaggi, condimenti, vino e birra, ma anche attrezzature e impianti per il settore. In questo caso per le iscrizioni c’è tempo fino al 20 aprile.
Comune denominatore di tutte le iniziative, come anticipato, è l’opportunità di accedere – attraverso Singapore – all’immenso mercato dell’Asean, che con oltre 550 milioni di abitanti e un’economia in costante crescita rappresenta un’area con un grandissimo potenziale per le imprese italiane. Tanto più che la recente cancellazione di Singapore dai paesi nella black list del Ministero dell’Economia italiano oggi rende più semplice e sicuro intrattenere scambi commerciali con la città-stato asiatica._Per informazioni e iscrizioni è possibile rivolgersi a Made in Vicenza, tel. 0444 994750.