OKX, addio all’India

84

(Adnkronos) – Sliding doors nel settore fintech, con ingressi e uscite di peso. Stavolta è il turno di OKX, che si prepara ad abbandonare il mercato indiano. La piattaforma, ha comunicato la decisione ai suoi clienti, afferma di essere stata penalizzata dalle nuove regole adottate dalle autorità locali. Si tratta di una vera e propria inversione di tendenza per Nuova Delhi, che si è spostata su posizioni intransigenti; in sede di G20 ha infatti proposto regole più stringenti per tutte le attività del comparto. —economia/fintechwebinfo@adnkronos.com (Web Info)