Ordinanze per trattamenti sanitari obbligatori

- Pubblicità -

I familiari di una persona residente nel comune di Verona che rifiuta di sottoporsi a cure mediche necessarie alla sua salute, possono richiedere al Sindaco l’emanazione di un’ordinanza di trattamento sanitario obbligatorio (T.S.O.).

Per il rilascio dell’ordinanza è necessaria una doppia certificazione rilasciata da personale medico, di cui almeno uno appartenente alla struttura sanitaria pubblica.

Le certificazioni devono attestare lo stato di salute del paziente e richiederne il trattamento sanitario obbligatorio.

Con la documentazione di cui sopra il familiare può ottenere il provvedimento di T.S.O. e deve rivolgersi di persona all’ Ufficio Denunce, Permessi ZTL, pratiche TSO.

Dopo l’emanazione e notificazione del provvedimento, l’Ufficiale addetto al provvedimento di T.S.O. inoltrerà la documentazione alle autorità competenti, senza nessun altro aggravio di tempo per il richiedente.

Il T.S.O. verrà poi eseguito dalla struttura sanitaria.

-Pubblicità-