Ore 14.30 – Bacchiglione in calo dopo la piena a 5.05 metri

185

Il livello del Bacchiglione ha raggiunto la quota massima di 5,05 metri a Ponte degli Angeli alle 12.20 e dalle 12.40 sta lentamente calando, effetto dell’apertura del bacino di Caldogno disposta dal genio civile e dell’attenuazione delle perturbazioni in quota. Il passaggio della piena del Bacchiglione non ha comportato problemi al centro storico. A breve si attende il transito a sud per valutare l’eventuale chiusura di strada dei Ponte di Debba.
Il Retrone continua invece a crescere lentamente, con andamento non preoccupante, considerato che le precipitazioni in pianura sono cessate. Alle 14.30 era a quota 2,60 metri senza provocare allagamenti.
Anche la rete delle acque meteoriche non ha registrato particolari criticità.
Un principio di allagamento nell’interrato dell’ospedale San Bortolo è stato fronteggiato con un’idrovora portata dal gruppo comunale di protezione civile.
Il muro di protezione provvisorio allestito ieri da Amcps con pannelli armo è stato determinante per evitare un nuovo allagamento dei giardini delle scuole Dame Inglesi e Malfermoni.
Per le prossime ore il Coc ha disposto di proseguire con il monitoraggio del territorio a cura della polizia locale e del gruppo comunale di protezione civile.
I sacchi di sabbia sono a disposizione negli otto punti di distribuzione grazie al ripristino della scorta di 5 mila sacchetti riempiti da molti volontari, tra cui consiglieri di maggioranza e opposizione.
Per segnalazioni si può telefonare alla centrale operativa della polizia locale allo 0444545311.

 

——
Fonte: Ore 14.30 – Bacchiglione in calo dopo la piena a 5.05 metri , Comune di Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali del Comune di Vicenza