Con gli ultimi mandati di pagamento inviati a gennaio 2023, Consap comunica di aver concluso l’attività di rimborso ai Comuni per le spese aggiuntive sostenute per realizzare aree di parcheggio gratuito riservate ai  veicoli adibiti al trasporto di persone con limitata o impedita capacità motoria, donne in stato di gravidanza e  genitori con un figlio di età non superiore a due anni.  

L’attività era partita il 21 luglio 2022 con la sottoscrizione di una convenzione tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti (oggi Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile) e Consap. 

Complessivamente, tramite il Sistema di Contabilità Generale dello Stato (SICOGE), Consap ha erogato oltre  5,3 milioni di euro a 773 Comuni. 

“Maturato un consolidato know-how nella gestione dei fondi a sostegno dei cittadini – dichiara  l’Amministratore Delegato di Consap, Vincenzo Sanasi d’Arpe – la Società ha operato con efficienza ed in  piena sinergia con il MIT, ed ha completato, in meno di un semestre, le attività istruttorie e di liquidazione a  favore dei 773 Comuni richiedenti, dimostrando un impegno costante nel supporto al sistema sociale ed  economico del Paese”.

La Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici (anche CONSAP) è una società per azioni italiana. La società è controllata totalmente dal Ministero dell’economia e delle finanze del quale è una società in house. La società gestisce servizi su concessione del Ministero dello sviluppo economico, del Ministero dell’interno e del Ministero dell’economia e delle finanze. Qui una rassegna di articoli su Consap.

——
Fonti: Parcheggio gratuito per disabili, donne incinte e minori di due anni, Consap ha liquidato i comuni per le spese aggiuntive , Bankileaks.com