Pfas, Laura Puppato: martedì tavolo tecnico con istituzioni e comitati dei cittadini, basta scaricabarile Regione Veneto

- Pubblicità -

Ringrazio il Ministro Galletti per aver voluto rispondere con tempestività alla richiesta pervenuta dalle mamme No-Pfas di un tavolo tecnico-politico che metta la parola ‘fine’ al ritardo nella realizzazione del nuovo acquedotto per l’acqua pulita, con conseguente scaricabarile e perenne rinvio da parte della Regione Veneto. Un incontro importante per definire in modo chiaro i prossimi, urgenti passi da seguire per arrivare al più presto a mettere in funzione il nuovo acquedotto. Il tavolo si terrà presso il Ministero ambiente il prossimo martedì 6 febbraio alle ore 12“. Lo annuncia Laura Puppato, anch’essa invitata al tavolo.
Con il Governo siamo stati impegnati fin dal primo momento per finanziare con ben 103milioni di euro,  il risanamento dell’area e le nuove opere – ha dichiarato ancora Puppato congiuntamente alla deputata vicentina Daniela Sbrollini, con cui, assieme ai colleghi parlamentari PD del vicentino e del veronese ha fortemente voluto questo aiuto ai territori – Questo  è un ulteriore segnale di grande attenzione e la conferma che siamo pronti al confronto con i cittadini con la trasparenza e la serenità di chi sa di aver fatto tutto quanto in proprio potere “.

-Pubblicità-