Piano dell’offerta formativa territoriale, proposte online fino al 15 luglio

126

Fino al 15 luglio associazioni, enti e soggetti privati che si occupano di attività formative potranno presentare le proprie proposte per l’inserimento nel Piano dell’offerta formativa territoriale (Poft) 2024/2025. Il Poft raccoglie infatti un ricco programma di proposte educative da mettere a disposizione delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado della città e offrire loro ulteriori opportunità di conoscenza e sperimentazione.

«Il Poft è un importante strumento attraverso cui le scuole possono sperimentare attività e forme educative diverse rispetto alla lezione frontale – spiega l’assessore all’istruzione Giovanni Selmo -. I progetti contenuti nel piano rappresentano quindi un’opportunità per le scuole e per l’intera comunità educante nonché per le tante eccellenze del territorio impegnate nell’ambito dell’educazione che hanno in questo modo la possibilità di farsi conoscere e apprezzare».

I progetti dovranno essere presentati esclusivamente online tramite il sito del Comune di Vicenza: https://www.comune.vicenza.it/servizi/poft/poft.php

Dopo la scadenza, l’assessorato all’istruzione valuterà le proposte e il loro inserimento nel Poft. Il Piano dell’offerta formativa territoriale 2024/25 verrà poi presentato al corpo docente a settembre con l’avvio dell’anno scolastico.

——
Fonte: Piano dell’offerta formativa territoriale, proposte online fino al 15 luglio , Comune di Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali del Comune di Vicenza