Pizza in Piazza: dal 14 al 16 giugno in piazza dei Signori le eccellenze del territorio

116
L’assessore Cristina Balbi con gli organizzatori

Una tre giorni dedicata al prodotto da forno più amato nel mondo tra workshop e degustazioni. Dal 14 al 16 giugno torna in piazza dei Signori a Vicenza l’evento che promuove la cultura della pizza, la formazione dei suoi talenti e la valorizzazione del made in Italy.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina dall’assessora allo sviluppo economico Cristina Balbi e dal presidente dell’Associazione Eccellenza della Pizza (AENEP) Francesco Savarise che organizza l’evento.

«Vicenza – dichiara l’assessora allo sviluppo economico Cristina Balbi – torna ad ospitare con grande piacere nella splendida cornice della sua piazza principale questa iniziativa che promuove la pizza di qualità e tutto il mondo che le ruota attorno. Un evento a cui invitiamo tutti i cittadini, perché sarà non solo l’occasione per concedersi ottime degustazioni, ma anche per scoprire i segreti di un prodotto tipicamente italiano che il mondo ci invidia, grazie agli approfondimenti sulla storia e la cultura della pizza».

“Pizza senza confini: sempre più un’esperienza di ristorazione globale”. Questo è infatti il titolo del dibattito che si terrà domenica 16 giugno alle 16 a Vicenza, in occasione della seconda edizione della manifestazione “Pizza in piazza”. Tre grandi maestri pizzaioli e uno chef stellato saranno i protagonisti di questo evento che vuole essere un’occasione di confronto sul prodotto da forno più amato e conosciuto al mondo. Gli ospiti d’eccezione di questo dibattito saranno: Enzo Coccia, della pizzeria La Notizia (Napoli), Luca Pezzetta, della pizzeria Clementina (Roma), Renato Bosco, della pizzeria Renato Bosco pizzeria (San Martino Buon Albergo, VR) e lo chef stellato Matteo Grandi di “Matteo Grandi in Basilica” (VI). A moderare l’incontro sarà Francesca Riganati, consulente strategica e di comunicazione nel food, già responsabile di formazione di tutte le scuole di Gambero Rosso.

«La pizza raccontata in tutte le sue sfumature. Questo l’obiettivo del dibattito che abbiamo organizzato con i grandi professionisti del settore. – spiega Francesco Savarise, presidente di AENP – Si partirà dalle origini, con un racconto sulle radici storiche della pizza per esplorarne poi gli stili, dai più classici fino alle nuove tendenze, anche dolci! E poi la figura dei pizzaioli, i veri protagonisti della rivoluzione del mondo dell’arte bianca. Ci addentreremo in un racconto di gusto che parlerà di topping creativi gourmet, di location di lusso, di nuovi innovativi format e di posizionamento. Il nostro viaggio si concluderà poi fuori dai confini del Bel Paese, per scoprire le varianti della pizza nel mondo e le entusiasmanti previsioni future».

A fare da cornice a questo dibattito “Pizza in Piazza”, la tre giorni organizzata da AENP, che dal 14 al 16 giugno in Piazza dei Signori a Vicenza offrirà la possibilità a professionisti e appassionati di scoprire il mondo della pizza da vicino, tra interessanti incontri e degustazioni.

L’evento prenderà ufficialmente il via venerdì 14 giugno con l’inaugurazione alle 16 e proseguirà fino alle 23.30.

Sabato 15 giugno e domenica 16, dalle 11 del mattino fino a sera, la manifestazione sarà pronta ad accogliere professionisti, amanti della pizza, cittadini e turisti per far godere loro di ottimo cibo, buona musica e incontri dedicati anche ai più piccoli.

Un appuntamento imperdibile per tutti i pizza lovers, che grazie a Pizza in Piazza potranno osservare da vicino i più grandi maestri pizzaioli del Veneto durante la preparazione delle loro creazioni. Saranno infatti 9 le postazioni dove le grandi firme dell’arte bianca daranno sfogo alla loro creatività, in show cooking live in cui protagonisti saranno impasti dei più disparati e topping d’autore.

Un vero percorso di gusto per scoprire la bontà dei lievitati di: -Catello Buononato di Pizzeria Catello di Vigardolo (VI) -Rosario Giannattasio di Acqua e Farina di Vicenza (VI) -Massimiliano Fraccarolo e Riccardo Furlani di Fattore F di Vicenza (VI) -Mauro Pozzer di Pizzeria Alla Rotonda di Thiene (VI) -Giuseppe Soldà’ La Pieve Chiampo (VI) -Alessandro Buono de Il Picchio di Dosson (TV) -Antonio Cuomo e Davide Cuomo di Pizzeria Cuomo Thiene (VI) -El Anbri Abdessamad di Pizzeria Loop Albignasego (PD) -Raffaele Ugliano di Le Fornaci da Lello di Costabissara (VI).

L’edizione 2024 si prospetta elettrizzante e ricca di novità. La prima su tutte la presenza tra i Main sponsor del birrificio Krombacher che si aggiunge ai due storici marchi Euroservice Catering e Latteria Mortaretta.

Non solo pizza ma… divertimento e solidarietà

Pizza in Piazza, come lo scorso anno, vuole essere una tre giorni di puro divertimento dedicato a tutti, comprese le famiglie. Quest’anno però la vera novità è dedicata ai bambini. Nei giorni di sabato e domenica saranno molte le sorprese dedicate ai più piccoli i quali saranno coinvolti in prima persona attraverso esperienze inedita al fianco dei maestri pizzaioli

La tre giorni vicentina non è però solo divertimento, ma anche solidarietà. Infatti, al fianco di AENP e dei maestri pizzaioli, vi sarà anche uno spazio dedicato alle associazioni benefiche, per portare in piazza i valori condivisi dell’impegno sociale e della partecipazione collettiva.

Presenti, durante tutte le giornate dell’evento, saranno AISM Associazione italiana sclerosi multipla e Fidas (Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue).

Durante le giornate del festival, il pubblico potrà inoltre vivere momenti di svago e divertimento grazie a performance musicali live.

——
Fonte: Pizza in Piazza: dal 14 al 16 giugno in piazza dei Signori le eccellenze del territorio , Comune di Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali del Comune di Vicenza