Ponte di Ognissanti, GdF Vicenza: ritirata a Lonigo patente di guida albanese ad un cittadino residente in Italia da anni

202
GdF Vicenza controlli usif

Nei giorni scorsi, i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Vicenza hanno intensificato il controllo economico del territorio e il pattugliamento della provincia, anche in chiave di concorso al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica durante il ponte di Ognissanti. In particolare, durante un turno notturno, una pattuglia della Tenenza di Noventa Vicentina ha effettuato un posto di controllo nel centro cittadino di Lonigo (VI), nei pressi del Duomo.

Durante i controlli, è stato fermato un giovane albanese, residente in Emilia Romagna da diversi anni, al volante di una vettura con targa italiana di proprietà di un parente, con la patente straniera in corso di validità, ma non più utilizzabile nel territorio italiano secondo le vigenti disposizione del codice della strada, in base alle quali, trascorso più di un anno dal giorno dell’acquisizione della residenza in Italia, il documento deve essere convertito nel modello italiano. La patente albanese è stata ritirata per l’invio alla Prefettura di Vicenza e il giovane è stato sanzionato secondo le previsioni del codice della strada. Adesso il trasgressore dovrà obbligatoriamente conseguire la patente italiana per poter continuare a guidare.

L’attività operativa conferma l’impegno profuso dal Corpo della Guardia di Finanza anche nell’importante settore del concorso nel mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica.