La Regione Veneto ha elaborato due grafici relativi al tasso di nuovi ricoveri e nuovi positivi per stato vaccinale che commentiamo grazie all’apporto dell’analista dr. Luca Fusaro (qui tutti i suoi “lavori” divulgativi pubblicati su ViPiu.it, ndr)

La Fig. 1 (in copertina) riguarda il tasso di nuovi ricoveri per stato vaccinale e si evidenzia come in tutte le classi di età il numero di ricoverati ogni 100.000 abitanti (media settimanale) sia superiore per i non vaccinati. Il valore è di 79,4 ricoverati ogni 100.000 abitanti per i non vaccinati, 18,9 per i vaccinati con ciclo parziale, 9,3 per quelli con ciclo completo e 4,3 per coloro che hanno ricevuto la terza dose (dose booster).

La Fig. 2 riguarda il tasso di nuovi positivi per stato vaccinale e viene evidenziato come il numero di positivi settimanale ogni 100.000 abitanti sia superiore per i non vaccinati, tale valore è infatti pari a 1.372 contro i 685,5 per i vaccinati con ciclo parziale, 647,5 per quelli con ciclo completo, 219,8 per coloro che hanno ricevuto la terza dose (dose booster).

Fig. 2 - Tasso di nuovi positivi per stato vaccinale
Fig. 2 – Tasso di nuovi positivi per stato vaccinale

Tali grafici da una parte evidenziano come siano i non vaccinati a rischiare maggiormente di essere positivi ed essere ricoverati, dall’altra parte mostrano come anche chi è vaccinato con ciclo completo o con la terza dose non risulti totalmente immune e rischi addirittura, sia pure in maniera molto ridotta, il ricovero.

Non è nostro compito ma un consiglio rimane valido, in Veneto come altrove: usare tutte le misure precauzionali possibili per ridurre la probabilità di contagio per sé e per gli altri.