Poste Italiane, ad Matteo Del Fante: nel primo trimestre 2022 utile netto +10,6%, ricavi a 3 miliardi

A.d. di Poste Italiane, Matteo Del Fante
A.d. di Poste Italiane, Matteo Del Fante

Poste Italiane chiude i risultati del primo trimestre 2022 con un utile netto in crescita del 10,6% a 495 milioni nel primo trimestre del 2022. Il risultato operativo è “in forte crescita”, rileva l’azienda, pari all’11,8%, attestandosi a 694 milioni, “con contributi positivi da servizi assicurativi, servizi finanziari, pagamenti e mobile e una performance resiliente della divisione corrispondenza, pacchi e distribuzione”.

Ricavi “in continua crescita”, pari all’1,4% nel trimestre, raggiungendo 3 miliardi. Poste sottolinea la “solida performance finanziaria nel primo trimestre del 2022 che apre la strada ad un 2022 di successo”. ”

A meno di due mesi di distanza dall’aggiornamento del Piano Strategico del Gruppo questi risultati rappresentano il primo caposaldo di un 2022 di successo”, dice l’a.d. di Poste Italiane, Matteo Del Fante, commentando i risultati del primo trimestre. “Dal 2020 – rileva – abbiamo conseguito una performance costante e in miglioramento: dopo una forte ripresa nel 2021, nel primo trimestre dell’anno continuiamo a crescere in maniera solida, aprendo la strada ad un 2022 di successo. Cio’ e’ stato possibile grazie al duro lavoro di tutte le nostre persone dall’inizio della pandemia, che ha determinato uno spostamento strutturale verso l’alto della nostra traiettoria di crescita”.