Il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha inaugurato ieri, 10 settembre, il primo stralcio della nuova scuola secondaria di 1° grado di Tezze sul Brenta, che avrà una superficie calpestabile pari a 3.330 mq oltre a 70 mq di collegamento tra il nuovo plesso e quello esistente, coperto e riscaldato per poter garantire la massima fruizione da parte di alunni e docenti.

Secondo il Governatore, “Si tratta di un’opera improntata alla modernità, alla funzionalità e al comfort per insegnanti e studenti. Non a caso le caratteristiche peculiari della nuova scuola a Tezze sul Brenta sono il dimensionamento dei volumi, l’adeguato isolamento termico, l’accurata definizione delle componenti impiantistiche, la scelta di materiali durevoli, l’utilizzo di fondi di energia alternative, la soddisfazione dello standard “NZEB”, perché il nuovo edificio risulta essere in linea con i criteri dell’architettura bioclimatica, al fine di minimizzare l’uso di impianti meccanici e massimizzare l’efficienza degli scambi energetici tra edificio e ambiente naturale circostante