Il Programma Biz del progetto EU Eco-Tandem riapre le iscrizioni. Un’ottima notizia per le Piccole e Medie Imprese turistiche e gli innovatori del settore green provenienti da Italia, Germania e Slovacchia, impegnati nei processi di transizione ecologica al fine di rendere più sostenibili le proprie attività.

I soggetti interessati al Programma Biz hanno tempo fino al prossimo 5 settembre, ore 17, per presentare la candidatura. Si tratta di un’opportunità unica e stimolante che offre ai selezionati non solo di apprendere tutto ciò che c’è da sapere in merito al turismo responsabile, ma che darà anche la possibilità all’accoppiata più green di aggiudicarsi un voucher del valore di 13.000 euro per l’attuazione del piano di azioni volto alla trasformazione sostenibile (la quota per ogni PMI del turismo è di 6.500 euro, si vedano le regole di partecipazione pubblicate sul sito del progetto).

Risultato di sinergie internazionali, il progetto è cofinanziato dall’Unione Europea attraverso il programma COSME, coordinato da X23 Srl e implementato da un pool di partner europee, tra le quali ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo e Social Fare in Italia; Camera di Commercio Italiana in Germania e School of Management di Lipsia in Germania; Università di Graz in Austria; Green Evolution in Grecia e la Business Agency Slovacca. 

Un’iniziativa quanto mai attuale che consentirà alle PMI turistiche e startup innovative – allo scadere dei termini e tramite una piattaforma dedicata – di scegliersi a vicenda, così da creare i tandem ideali (da qui il nome del programma), per intraprendere, insieme, la strada della transizione ecologica.

Sono previsti tre eventi (Matchmaking events) dedicati all’incontro tra le aziende che si saranno “scelte”, cui prenderanno parte anche tecnici ed esperti, che agevoleranno lo scambio di esperienze. Di seguito il calendario dei Matchmaking events in programma a settembre, in forma ibrida (in presenza e/o online):

6 settembre – Berlino

13 settembre – Bratislava

14 settembre – Italia

Per assicurare l’alta qualità dei progetti, è prevista inoltre un’intera giornata di formazione online a cura dell’Università di Graz.

Alla fine degli eventi di matchmaking, saranno 31 i tandem creati, che lavoreranno per la definizione di un piano comune. A decretare il progetto più valido sarà un gruppo di esperti a livello internazionale nei settori turismo ed ecologia.