Il PSI raccoglie l’appello di ViPiù: oltre che “Noi che credevamo nella BPVi” Rucco deve premiare anche le altre associazioni pro risparmiatori

1400
Associazioni e comitati risparmiatori in piazza a Roma
Associazioni e comitati risparmiatori in piazza a Roma

Il PSI di Vicenza, raccoglie volentieri l’invito di ViPiù (leggi «ViPiu.it ha sospeso per 5 ore la pubblicazione di notizie: “disagio” per premio a Ugone di Rucco e Ciambetti che dimenticano le altre associazioni») e manifesta le proprie perplessità per il premio dato in maniera solitaria all’associazione Noi che credevamo nella BPVi. In effetti sono diverse le associazioni che si sono battute e si battono affinché sia fatta giustizia sul caso BPVi per i risparmiatori soci.

Luca Fantò, segretario del PSI di Vicenza
Luca Fantò, segretario del PSI di Vicenza

Ci uniamo quindi a ViPiù nel chiedere non le ragioni per cui il premio sia stato dato all’Associazione Noi che credevamo nella BPVi ma perché tale premio non sia stato allargato assegnato anche alle altre associazioni di risparmiatori che si sono battute e si battono affinché i soci azzerati dal crac della BPVi fossero e siano indennizzati nella misura più ampia possibile.

Luca Fantò

PSI Vicenza