Controlli nel quadrilatero dello spaccio, anche tre minorenni tra i segnalati alla Prefettura di Vicenza

98
Controlli nel quadrilatero dello spaccio a Vicenza
Settimana di controlli nel quadrilatero dello spaccio a Vicenza

Una vasta operazione sul territorio messa in campo dal Nos (Nucleo operativo speciale), dalla squadra Antidegrado e dall’Unità cinofila antidroga, la settimana scorsa ha interessato l’area compresa tra piazzale Bologna, Campo Marzo e il parcheggio Verdi, portando ad oltre venti persone controllate dalla polizia locale. Sette delle persone controllate, tra cui tre studenti minorenni, sono stati segnalati alla Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti.

L’operazione è stata effettuata anche in seguito a nuove segnalazioni di residenti. Nel corso degli interventi, scattati ogni giorno in orari differenti, sono state controllate soprattutto persone sospette e già note alle forze dell’ordine.

I tre studenti minorenni sono risultati positivi al controllo effettuato con il cane antidroga nelle vicinanze di piazzale Bologna, prima dell’ingresso a scuola. Al termine degli atti che prevedono la segnalazione alla Prefettura, sono stati affidati ai propri genitori.

La polizia locale di Vicenza proseguirà anche nei prossimi giorni nell’attività di contrasto al traffico e allo spaccio su strada di sostanze stupefacenti, con ripetuti controlli a tappeto, sia mediante la preziosa attività messa in campo dagli specialisti del Nos, sia con l’impiego quotidiano degli equipaggi su strada della squadra Antidegrado e dell’Unità cinofila antidroga.

 

——
Fonte: Quadrilatero dello spaccio, anche 3 studenti minorenni tra i 7 segnalati alla Prefettura , Comune di Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali del Comune di Vicenza