Olii vegetali esausti: a Vicenza nuovi contenitori per favorire il corretto conferimento

149
Olii vegetali esausti: a Vicenza nuovi contenitori
Olii vegetali esausti: presentati questa mattina a Vicenza i nuovi contenitori per il conferimento

Cambia la raccolta stradale degli olii vegetali esausti a Vicenza con il posizionamento di nuovi contenitori. La novità è stata presentata oggi al parcheggio di via Maurisio, dove si trova uno dei punti di raccolta, dall’assessore all’ambiente Sara Baldinato e da Andrea Lanaro, responsabile dei servizi esterni di Agsm Aim Ambiente Andrea Lanaro.

L’obiettivo del cambiamento è favorire la pulizia e l’ordine dei punti di raccolta ed evitare l’abbandono a terra di recipienti e lo spandimento dell’olio. Nei nuovi contenitori infatti sarà possibile infatti conferire direttamente il recipiente con l’olio anziché svuotarlo.

L’olio vegetale è un rifiuto altamente inquinante, un litro disperso nelle falde acquifere può coprire una superficie di mille metri quadrati oltre ad intasare gli scarichi domestici. «È quindi importante – ha dichiarato l’assessore all’ambiente Sara Baldinato -. trattare correttamente l’olio vegetale esausto come un rifiuto e avviarlo ad un corretto smaltimento. Con questa nuova modalità di raccolta sarà più semplice il conferimento, mantenendo il piano stradale più pulito e in ordine».

Sono sette anni che Aim Ambiente effettua la raccolta stradale degli oli esausti, è un servizio utile, perché è comodo ed è sempre accessibile, ha commentato Andrea Lanaro di Agsm Aim, però fino ad oggi presentava qualche problema: «Con il sistema attuale – ha spiegato Lanaro – si sono spesso create delle criticità dovute a spandimenti accidentali dell’olio all’esterno dei contenitori e all’abbandono dei recipienti sulla griglia di scolo. Tali comportamenti creavano difficoltà agli altri utenti nell’utilizzare il servizio e richiedevano frequenti interventi di pulizia da parte nostra. Siamo convinti che i nuovi contenitori risolveranno questi problemi e contribuiranno a migliorare la pulizia e il decoro delle piazzole ecologiche. Tuttavia l’educazione e il rispetto di poche e semplici regole da parte di tutti i cittadini rimangono elementi essenziali, senza i quali il nostro impegno nel garantire un buon servizio risulta poco efficace».

Nei prossimi giorni gli attuali otto contenitori stradali di colore verde verranno sostituiti con nuovi recipienti gialli. Contestualmente ne verranno inoltre installati altri nove. L’elenco, continuamente aggiornato, dei punti di raccolta è disponibile nel sito www.aimambiente.it.

Le regole per il corretto conferimento

Per il conferimento dell’olio esausto dovranno essere utilizzati esclusivamente recipienti di plastica come, ad esempio, bottiglie d’acqua minerale e flaconi di detersivo. Rimangono invariate le modalità di smaltimento nelle riciclerie.
Nei punti di raccolta possono essere smaltiti olio vegetale usato e grassi alimentari, come strutto e margarine, ma non resti di alimenti fritti e altri olii (olii minerali lubrificanti o olio motore). Si ricorda soprattutto di non versare l’olio vegetale negli scarichi domestici, causa di inquinamento delle acque e intasamento degli scarichi.

Punti di raccolta stradali

Supermercato Famila – via Giuriato; Supermercato Famila – via Mollino (Galleria Parco Città); supermercato Pam – viale Trento; supermercato Natura sì’ – via Divisione Aqui; Supermercati Riviera – via Salvemini – F.lli Rosselli; via lago di Levico – angolo via Lago di Fogliano; via Mercato Nuovo – parcheggio mercato ortofrutticolo; via Prati – parcheggio Scuola primaria Prati; via Baracca – piazzola ecologica fronte civ. 176; strada Maddalene – piazzola ecologica limitrofa al parcheggio; via Cattaneo – parcheggio via Cairoli-Cattaneo; piazzale Giusti – piazzola ecologica fronte via Cattaneo; Borgo Casale – piazzola ecologica fronte via Fantoni; via Maurisio – piazzola ecologica nel parcheggio; viale Astichello – piazzola ecologica fronte civ. 33; via Volta – piazzola ecologica fronte via Galilei; via Fermi – piazzola ecologica fronte Confartiginato.

 

——
Fonte: Raccolta olii vegetali esausti, nuovi contenitori per favorire pulizia e ordine , Comune di Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali del Comune di Vicenza