Riguardo a Bitcoin

Bitcoin
Bitcoin
- Pubblicità -

Bitcoin, come sapete, è una criptovaluta che è stata introdotta per la prima volta nel 2009 da una persona anonima o da un gruppo di individui con lo pseudonimo Satoshi Nakamoto. Sono moneta virtuale, che utilizza una piattaforma digitale per il suo funzionamento.

Origine

Sebbene presentata nel 2008, questa criptovaluta è stata completamente implementata sul mercato nell’anno 2009. Nell ‘anno 2008, il 31 ottobre, Nakamoto ha pubblicato per la prima volta un white paper su Bitcoin, che descriveva in modo completo come potrebbe essere eseguita una valuta online peer-to-peer. Questo gruppo anonimo di persone ha suggerito di implementare un record decentralizzato di transazioni che sono impacchettate in batch noti come blocchi. Queste transazioni sono protette da algoritmi crittografici. L’intero sistema è noto come blockchain. La blockchain è il centro del funzionamento di questa valuta digitale.

Il 3 gennaio 2009, Satoshi Nakamoto ha estratto il primo blocco nella rete di questa criptovaluta. Viene descritto come il blocco della genesi, quindi è iniziato il lancio della prima Criptovaluta al mondo.

Nakamoto era considerato l’inventore di Bitcoin, nonché quello dietro la sua operazione iniziale. Un numero finale di persone ha dato il proprio contributo al software Bitcoin migliorandone la vulnerabilità e implementando funzionalità innovative.

GitHub elenca più di 750 collaboratori sullo sviluppo del codice sorgente Bitcoin. Alcuni di quelli noti sono Marco Falke, Pieter Wuille, Jonas Schnelli, Gavin Andresen e Wladimir J. van der Laan.

Unicità di Bitcoin

Il vantaggio più inimitabile di Bitcoin è che era la principale criptovaluta disponibile sul mercato.

Questa valuta virtuale è riuscita a creare la propria comunità in tutto il mondo. Offre anche un settore completamente nuovo di molte persone entusiaste che possono generare, investire e utilizzare Bitcoin e altre valute digitali nella loro vita quotidiana. Lo sviluppo della prima Criptovaluta ha costituito una base teorica e tecnologica che di conseguenza ha stimolato l’espansione di migliaia di progetti sfidanti.

L’intero mercato Bitcoin ad oggi vale più di $ 300 miliardi. Questa valuta virtuale ha funzionato sull’idea che chiunque possa inviare e ricevere denaro, acquistare qualsiasi merce, acquistare biglietti ed eseguire qualsiasi transazione senza l’intervento di mediatori, come banche e altre società di servizi finanziari coerenti.

Bitcoin in circolazione

La disponibilità totale di Bitcoin è controllata dal suo software e in nessun caso supererà il limite di 21.000.000 di monete. Le nuove monete vengono prodotte utilizzando il metodo noto con il nome mining. Queste transazioni vengono trasmesse attraverso la rete e raccolte dai minatori e confezionate in blocchi. Questi blocchi sono, a loro volta, protetti da calcoli crittografici compositi.

I minatori riceveranno ricompense per ogni blocco che aggiungono effettivamente alla blockchain come compenso per l’utilizzo dei loro possedimenti computazionali. Al momento del lancio di Bitcoin, la ricompensa era di 50 bitcoin per blocco. Questo numero viene diviso ogni 210.000 nuovi blocchi estratti. A partire dal 2020, le ricompense per i blocchi sono state ridotte fino a tre volte e contengono 6,25 bitcoin.

Questa valuta digitale non è stata presentata in anteprima, il che significa che nessun Bitcoin è stato estratto e/o diffuso tra i fondatori prima che diventasse accessibile al pubblico. Ma, durante i primi anni di funzionamento di Bitcoin, la concorrenza tra i minatori è stata relativamente bassa, consentendo così ai partecipanti alla rete iniziale di raccogliere notevoli quantità di monete attraverso un mining coerente. Si presume che Nakamoto posi da solo oltre un milione di Bitcoin.

Sicurezza di Bitcoin

Molte https://bitcoin-prime.app/it/ consideravano Bitcoin sicuro e protetto. Questa valuta digitale è dotata di una sicurezza di fascia alta. Bitcoin è protetto dalla crittografia di fascia alta, che comprende la famiglia SHA-2 di algoritmi di hashing. Questo algoritmo è anche il suo fork Bitcoin Cash e varie altre valute virtuali.

Sebbene protetti con potenti funzionalità di sicurezza, i Bitcoin non sono privi di varie minacce. Un importante furto di Bitcoin è stato segnalato nell’anno 2018. Molti dei principali giornali economici hanno riportato un furto di milioni di nascite.

Cambio Bitcoin

Bitcoin è, per molti versi, quasi identico ad altre criptovalute. Ciò significa che chiunque può acquistarlo o venderlo su un cambio di valuta virtuale. Puoi usare denaro e altre criptovalute. A parte altri scambi fisici di denaro, gli intermediari non hanno alcun ruolo in questo mercato. Di seguito sono indicati alcuni dei principali mercati in cui viene effettuato il trading BTC:

 

-Pubblicità-