La ripartenza della scuola in Italia: bisognerà avere il green pass per accedere alle aule

Green pass per accedere alle aule
Green pass per accedere alle aule
- Pubblicità -

(Fonte The Vision) Ieri mattina gli studenti di nove regioni sono tornati a scuola. Si tratta di 3,8 milioni di allievi di Abruzzo, Basilicata, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Umbria, Veneto, Valle D’Aosta e provincia autonoma di Trento. Nel corso della settimana li seguiranno quelli delle altre regioni, fino a Calabria e Puglia, dove il rientro è programmato per lunedì 20 settembre. Per garantire le lezioni in presenza, quest’anno insegnanti e personale Ata, oltre che professori e studenti universitari, dovranno avere il green pass per accedere alle aule.

L’obbligo deciso dal governo non dovrebbe presentare criticità, dato che il 90% di insegnanti e personale scolastico è già immunizzato. Secondo una stima, per plesso scolastico dovrebbero mancare due tra insegnanti e personale Ata. Giovedì un decreto governativo ha esteso l’obbligo di green pass anche per tutti gli operatori che dovranno entrare a scuola, come quelli delle mense e dei servizi di pulizia, e per i genitori che hanno necessità di accompagnare i figli dentro la scuola. Come l’anno scorso, è confermato l’obbligo per gli studenti di indossare la mascherina in aula, a eccezione dei bambini con meno di sei anni.

-Pubblicità-