Rogo all’ospedale di Tivoli (Roma), 4 morti. Paolo Capone e Gianluca Giuliano (Ugl): garantire sicurezza di pazienti e lavoratori

883
Ospedale di Tivoli, incendio
Ospedale di Tivoli, incendio

“Apprendiamo con sgomento dell’incendio divampato nell’ospedale di Tivoli che ha provocato la morte di 4 pazienti e la conseguente evacuazione della struttura. In questo momento drammatico esprimiamo la vicinanza alle famiglie coinvolte in tale tragico evento e la solidarietà a tutti gli operatori del nosocomio tiburtino. Lo stato fatiscente di troppe strutture sull’intero territorio italiano è figlio dell’incuria e dei continui tagli operati negli anni passati che mettono oggi in seria crisi l’agibilità delle stesse e la sicurezza di pazienti e lavoratori. Eventi del genere in un Paese civile sono inammissibili”.

Lo hanno dichiarato in una nota congiunta di Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, e Gianluca Giuliano, Segretario Nazionale UGL Salute, in merito all’incendio divampato all’ospedale di Tivoli.

Paolo Capone, Segretario Generale dell'UGL, e Gianluca Giuliano, Segretario Nazionale UGL Salute
Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, e Gianluca Giuliano, Segretario Nazionale UGL Salute