Rolando interroga Rucco su Fondazione Roi, Roberto Cattaneo (Forza Italia): il sindaco è in carica da tre mesi, il consigliere del PD dove è stato nei dieci anni del suo Variati?

105

Giovanni Rolando interroga il sindaco Francesco Rucco (che è in carica da tre mesi) “per far uscire dalle secche la Fondazione Roi” – scrive Roberto Cattaneo Capo Gruppo Forza Italia nella nota che pubblichiamo. Il Consigliere Rolando non ha mai aperto bocca sui disastri accaduti alla Fondazione Roi nei dieci anni in cui c’è stato un sindaco del suo partito, il quale mai ha denunciato una serie di comportamenti che hanno danneggiato gravemente il patrimonio della Fondazione stessa (cfr. “Roi. La Fondazione demolita“).
Ad esempio:

· Dov’era il consigliere Rolando quando la Fondazione Roi spendeva quasi 30 milioni del suo patrimonio per comprare azioni della Banca Popolare di Vicenza al prezzo massimo di 62,50? Azioni che oggi non valgono nulla.

· Dov’era il Consigliere Rolando quando il suo sindaco Achille Variati mandava nel Cda della Fondazione Roi il prof. Giovanni Villa al posto del direttore del museo cui spetta di diritto la carica di membro del Cda?

· Dov’era il Consigliere Rolando quando il Cda della Fondazione, con il membro di diritto inviato dal Sindaco del PD Variati, non si opponeva ad operazioni come l’acquisto dell’ex Cinema Corso, che nulla c’entrano con la mission di sostegno del museo vicentino decisa dal fondatore marchese Giuseppe Roi, e ben scritta nello Statuto?

Oggi, che i buoi sono scappati dalla stalla, perché i guasti della gestione Banca Popolare di Vicenza sono ben noti a tutti, invece di chiedere all’ex sindaco il perché della totale mancanza di controllo del Comune, lo si chiede al sindaco Rucco che nessuna responsabilità ha avuto nella vicenda consumatasi dal 2014 in avanti, in pieno mandato del sindaco PD Variati.

Roberto Cattaneo
Capo Gruppo Forza Italia