Salute in Veneto, Andrea Crisanti a Vicenza per iniziativa Cgil

296
Andrea Crisanti caso report diritto di critica Salute in Veneto

Lo SPI-CGIL e l’Auser di Vicenza in collaborazione con il dipartimento Welfare del sindacato pensionati del Veneto, ha organizzato una iniziativa sulla Salute in Veneto, presso il Palazzo delle Opere Sociali in piazza Duomo a Vicenza, invitando come relatore il senatore del PD Andrea Crisanti.

L’incontro si svolge venerdì 14 giugno 2024 dalle 15 e 30 alle 18. “L’iniziativa – affermano i vertici dello SPI e di Auser di Vicenza – vuole tentare di dare una risposta ai cittadini sulla situazione dell’Italia in ambito sanitario. I princìpi fondanti del SSN, universalità, uguaglianza, equità sono stati traditi. 

Oggi sono ben altre le parole chiave che definiscono un SSN ormai al capolinea – continuano gli esponenti dello SPI CGIL – e condizionano la vita quotidiana delle persone, in particolare delle fasce socio-economiche meno abbienti.

Infatti sono all’ordine del giorno gli interminabili tempi di attesa, l’affollamento dei pronto soccorso, l’impossibilità di trovare un medico o un pediatra di famiglia vicino casa, le inaccettabili diseguaglianze regionali e locali sino alla migrazione sanitaria, e l’aumento della spesa privata sino all’impoverimento delle famiglie e alla rinuncia alle cure.

L’iniziativa si pone l’obbiettivo di dare delle risposte ai cittadini in quanto la bussola – conclude il sindacato pensionati della CGIL – deve rimanere sempre e comunque l’articolo 32 della Costituzione: perché se la Costituzione tutela il diritto alla salute di tutti, la sanità deve essere per tutti”.