Sciopero generale 15 luglio maestranze Fondazione Arena di Verona, sindacati: “superato l’80%, esibizione Aida irrispettosa”

347
Il pubblico presente giovedì 15 luglio all’Arena (Sartori/Fotoland per Il Corriere del Veneto)
Il pubblico presente giovedì 15 luglio all’Arena (Sartori/Fotoland per Il Corriere del Veneto)

Partendo dai nostri obiettivi che restano irrisolti – scrivono nella nota che pubblichiamo SLC-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil, Fials-Cisal e RSU di Fondazione Arena di Verona -, gia? denunciati nei precedenti comunicati, come avevamo previsto i lavoratori sono stati con il Sindacato e lo sciopero e? pienamente riuscito con una partecipazione superiore all’80%.
Lo spettacolo e? andato a rimborso dei biglietti e l’esibizione che e? stata compiuta non e? Aida di Verdi all’Arena di Verona ma una parodia irrispettosa sia del pubblico sia dei lavoratori oltreche? in contrasto con l’immagine pubblica dell’Arena di Verona acquisita nel mondo.

Spiace che i lavoratori siano dovuti arrivare allo sciopero che con relazioni sindacali costruttive si sarebbe potuto evitare. Per il bene del Teatro e della Citta? che lo ospita confidiamo nel cambiamento e nella discontinuita?.

SLC-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil, Fials-Cisal e RSU di Fondazione Arena di Verona