Scontri Vicenza, Stefani (Lega): “Preoccupati per agenti feriti, sinistra dovrebbe interrogarsi”

251
Erika Stefani vicenza rappresentanza Scontri Intercettazioni autonomia

Esprimiamo solidarietà alle forze dell’ordine dopo gli scontri innescati dai centri sociali alla Fiera di Vicenza“. Così la senatrice vicentina della Lega Erika Stefani, commentando a qualche giorno di distanza quanto avvenuto in occasione delle proteste dei centri sociali del Nordest per la presenza a Vicenza Oro di espositori israeliani.

Nel corso delle proteste alcuni poliziotti sono rimasti feriti, uno in modo grave. “Preoccupati per l’accaduto, abbiamo portato la vicenda in Senato, attraverso un’interrogazione al ministro dell’Interno Matteo Piantedosi nella quale chiediamo di informare il Parlamento sulle condizioni degli agenti feriti.

Abbiamo assistito ad una manifestazione trasformata in guerriglia, carica di odio e antisemitismo, che non rappresenta di certo il sentimento dei vicentini. Una certa sinistra dovrebbe interrogarsi sull’esistenza in città di realtà quanto più lontane dalla democrazia, prendendone definitivamente le distanze”, ha concluso Erika Stefani.