Sergio Berlato, ECR – FDI: “Criminalità e immigrazione, un nesso c’è”

94
Sergio Berlato
L'europarlamentare Sergio Berlato (ECR-FDI) interviene su reati e immigrazione

Il Deputato italiano al Parlamento Europeo di ECR-FDI, on. Sergio Berlato, interviene a proposito dell’allarme criminalità, con un crescente numero di furti e rapine, che riguarda diverse città, anche di dimensioni medio piccole, comprese le province venete e in particolare Vicenza.

Attraverso comunicato stampa sostiene che vi sia un collegamento con la presenza di immigrati: “Ormai – dice Berlato – è sempre più evidente come esista un nesso tra criminalità e immigrazione. Lo dicono i fatti, ma soprattutto i dati. Le nostre città sono oramai ostaggio dei delinquenti: furti, aggressioni, spaccio e stupri sono purtroppo commessi per la maggior parte da chi dovrebbe integrarsi nel nostro paese ed essere riconoscente verso la comunità che li accoglie”.

L’on. Sergio Berlato scende poi nel dettaglio dei numeri: “L’8.7% della popolazione italiana è composto da immigrati e il 40% dei reati è compiuto da loro: evidentemente c’è un fattore culturale che impedisce questa integrazione, agevolato dal fatto che negli anni scorsi i governi di sinistra preferivano l’impunità. L’accordo che il Governo Meloni ha concluso con la Tunisia è il primo importante passo per arginare una situazione inaccettabile”.