Stadio Menti, 50 mila euro per la nuova centrale termica

367
Stadio Menti
La Curva Sud dello Stadio Menti (foto dal sito dell'LR Vicenza)

La giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo per la nuova centrale termica dello stadio Menti per una spesa complessiva di 50 mila euro, finanziata con avanzo di amministrazione.

«L’intervento si inserisce tra gli impegni di questa amministrazione che intende prendersi cura degli edifici di proprietà pubblica ed in questo caso degli impianti sportivi effettuando le manutenzioni necessarie per una maggiore efficienza» – commenta l’assessore allo sport Leone Zilio.

L’intervento, necessario perché l’impianto è obsoleto, prevede la sostituzione dell’attuale bollitore con 2 nuovi modelli verticali, con struttura in acciaio e vetrificazione interna, a garanzia di una massima igiene dell’acqua sanitaria, ad accumulo rapido e temperatura massima di esercizio di 99°C, dotati di serpentina di scambio estraibile, per una più rapida manutenzione e pulizia della superficie, con pressione massima di esercizio di sei bar e capacità di 3.000 litri.

Sarà installato un nuovo addolcitore automatico sulla tubazione in arrivo dal contatore generale in centrale sanitaria, che avrà lo scopo di prevenire la formazione di incrostazioni da deposito di calcare, causa di riduzione di efficienza di scambio.

L’intervento allo Stadio Menti prevede anche il miglioramento del sistema di regolazione della temperatura di mandata dell’acqua sanitaria con l’installazione di un miscelatore termostatico, a controllo elettronico, capace di garantire, con precisione, la regolazione della temperatura.

A completamento dell’intervento, saranno impiegate nuove tubazioni, in acciaio nero verniciato, con isolamento, per il rifacimento dei collegamenti tra le linee di riscaldamento e il nuovo scambiatore, e in multistrato o acciaio inox, per il collegamento delle linee di acqua sanitaria, tubazioni multistrato a pressare e di isolamento. Tutte le tubazioni saranno rivestite con materiale termico e anticondensa.