I Carabinieri della Stazione di Barbarano Mossano, alle ore 02.40 circa del 03 febbraio 2019, nel corso dei controlli organizzati nel fine settimana per contrastare le c.d. “stragi del sabato”, indagavano in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza per porto abusivo di arma bianca, e segnalavano alla Prefettura di Vicenza per detenzione di sostanze stupefacenti quale assuntore, D.P, 33enne residente a Barbarano Mossano.

Il giovane, mentre si trovava alla guida dell’autovettura di proprietà del padre, veniva sottoposto a controllo nel corso del quale veniva trovato in possesso di n. 2 coltelli a serramanico della lunghezza, rispettivamente, di cm. 15 e cm. 12 e di un involucro contenente gr. 0.53 di sostanza stupefacente del tipo hashish detenuta per consumo personale.

Quanto rinvenuto veniva sottoposto a sequestro, oltre al ritiro della patente di guida e spetterà ora alle Autorità competenti valutare i provvedimenti da adottare nei confronti del giovane.