Schio, tentato furto in negozio del centro storico: 32enne denunciato dai carabinieri

468
Carabinieri di Schio e Rosà in azione tentato furto falsa identità
Carabinieri di Schio in azione

Ha tentato un furto in un negozio del centro storico di Schio ma, scoperto dal personale, ha lasciato cadere la refurtiva ed è scappato. Il fatto è successo lo scorso 20 settembre.

Una guardia giurata in servizio nell’esercizio commerciale ha notato l’atteggiamento furtivo dell’autore del crimine, un marocchino di 32 anni, ed è intervenuto mettendolo in fuga. Nel tentativo di allontanarsi ha spintonato l’addetta alla vigilanza e lasciato cadere gli oggetti che tentava di rubare e ai quali aveva tolto i dispositivi anti taccheggio.

In seguito ha fatto perdere le sue tracce, dileguandosi nelle vie del centro cittadino. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia carabinieri di Schio ha avviato le indagini.

Dopo aver raccolto la testimonianza delle persone informate dei fatti e acquisite le immagini di videosorveglianza dell’esercizio commerciale i militari hanno avviato le ricerche dell’uomo nel centro storico di Schio e nei luoghi solitamente frequentati da pregiudicati.

Il ladro è stato poi rintracciato di notte dai carabinieri intenti in controlli del territorio e riconosciuto dal volto e dagli abiti che indossava, gli stessi del giorno del tentato furto. Condotto in caserma, il marocchino, M. R. di 32 anni, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Vicenza per tentata rapina impropria.