Tommaso Lotto ucciso 12 anni fa in Brasile: quattro persone arrestate e rinviate a giudizio

152
tommaso lotto

Nei giorni scorsi, la Procura di San Paolo in Brasile ha richiesto e ottenuto dal locale tribunale il rinvio a giudizio e contestuale ordinanza di carcerazione preventiva nei confronti di quattro persone ritenute responsabili dell’omicidio di Tommaso Lotto, vicentino di anni 27, avvenuto nella metropoli carioca il 21 luglio 2012.

Lo rende noto il procuratore capo di Vicenza, Lino Giorgio Bruni. “Le articolate indagini svolte in parallelo dalla Procura di San Paolo e dalla Procura di Vicenza, con un costante collegamento informativo attraverso Interpol e le autorità consolari, hanno consentito l’individuazione di cinque persone affiliate ad una banda dedita al furto di orologi di lusso che hanno preso parte, a vario titolo, al grave episodio di rapina poi degenerata nell’omicidio del a mezzo di arma da fuoco.

Una delle persone indagate, il primo in ordine di tempo ad essere individuato come co-autore dell’evento delittuoso è deceduto. I quattro complici, tra i quali l’esecutore materiale dell’omicidio, sono stati oggetto del provvedimento di rinvio a giudizio con prima udienza fissata per il prossimo 10 giugno davanti il tribunale di San Paolo”.

Tommaso Lotto – lo ricoediamo – fu ucciso a colpi di pistola nel corso di un tentativo di rapina del suo Rolex. A giugno prossimo, dopo 12 anni, inizierà quindi il processo per i presunti responsabili della sua tragica uccisione.