Come trovare il giusto appartamento in affitto

334
appartamento in affitto
appartamento in affitto

La ricerca di un appartamento in affitto risulta piuttosto impegnativa ed è importante avere le idee ben chiare fin dall’inizio per riuscire a trovare l’abitazione adatta alle proprie esigenze. Ci sono città e quartieri in cui la domanda supera l’offerta e la richiesta di garanzie da parte della proprietà non è sempre facile da soddisfare. Vediamo quali sono i passi da intraprendere per trovare l’appartamento giusto in modo rapido.

Stabilire un budget per l’appartamento in affitto

Occorre determinare quale sia il budget massimo che si intende destinare all’affitto, tenendo conto delle spese variabili. Non bisogna lasciare spazio a visite di appartamenti che comportano una spesa superiore al budget e in seguito a un contratto di affitto oltre le possibilità finanziarie. Si può affinare la ricerca sia in base al budget sia alle necessità nella vita quotidiana. In quale quartiere andare a vivere, di quante stanze deve essere la casa, il numero di mobili di proprietà da sistemare, il piano in cui avere l’abitazione e altre domande sono da porsi per considerare gli annunci immobiliari più idonei.

Affidarsi ad un agente immobiliare

La ricerca di un’abitazione in affitto richiede molto tempo ed energia e non è semplice trovare quello che si desidera. Dopo aver riflettuto su quali siano le caratteristiche indispensabili per la prossima locazione è consigliabile affidarsi a un esperto del mercato immobiliare. Dopo aver definito il budget e le aspettative un’agenzia immobiliare può selezionare le offerte di affitto e organizzare le visite in modo mirato. Allo stesso tempo è in grado di assistere il locatario nella parte relativa alla documentazione da presentare al proprietario e successivamente nell’aspetto contrattuale.

L’agenzia immobiliare RockAgent è specialista nel settore immobiliare e, consultando i suoi annunci immobiliari, si percepisce la professionalità e la competenza nella presentazione di ogni immobile. Tutte le caratteristiche sono indicate nel dettaglio con la descrizione, i costi, l’efficienza energetica e i servizi nelle vicinanze dell’abitazione. Le fotografie e la street view offrono un’anteprima sull’ubicazione e sull’aspetto della casa. Una nuova sede è in apertura a Venezia e i servizi di altissimo livello della rete di agenti immobiliari relativi alla vendita, all’acquisto e alla locazione degli immobili saranno disponibili per tutta la regione Veneto.

Fare una ricerca individuale dell’appartamento in affitto

Innanzitutto bisogna determinare un perimetro di ricerca per le case in affitto che corrisponda al budget previsto, in quanto i prezzi possono variare molto da una località all’altra o da un quartiere ad un altro. Oltre al budget c’è da valutare tutto ciò che può avere un impatto positivo nella quotidianità a seconda delle necessità come ad esempio scuole, trasporto pubblico, parchi, negozi, ecc. Gli annunci immobiliari sono su internet, sui giornali e nei siti delle agenzie immobiliari oppure ci si può iscrivere ai gruppi Facebook dedicati e fare passaparola con i conoscenti sulla ricerca di un appartamento.

La FIAIP ha pubblicato un decalogo per difendersi dalle truffe immobiliari come il pagamento dell’affitto anticipato oppure le chiavi di casa inviate tramite corriere. Bisogna imparare a verificare prima di tutto se l’annuncio riguarda l’area che interessa e quali sono i servizi nelle vicinanze. L’annuncio fornisce informazioni sullo stato dell’immobile in locazione e menziona la superficie abitabile dell’alloggio, mentre le fotografie ne danno una panoramica per capire quali siano le condizioni reali.

Organizzare una visita della casa

La visita fissata, dopo aver consultato l’annuncio, è l’opportunità migliore per conoscere l’appartamento e le vicinanze. Prima dell’appuntamento si può vedere la zona in cui si trova, se c’è molto traffico o è rumorosa e se ci sono servizi. Dopo aver avuto accesso alla casa, occorre prestare attenzione a ogni angolo dell’abitazione, ad esempio se le porte sono in buone condizioni, se la cucina e i bagni hanno un sistema di ventilazione, se l’ambiente è calmo con vicini poco rumorosi, ecc.