Tentato furto all’ufficio postale di Santorso: allarme e forze dell’ordine mettono in fuga i ladri

324
Ufficio Postale di Santorso

Tentativo di furto andato a vuoto all’Ufficio Postale di Santorso a cura di tre malviventi messi in fuga dalle forze dell’ordine. L’episodio si è verificato nei giorni scorsi nel comune del Vicentino.

I ladri, mascherati e armati d leve, avevano preso di mira lo sportello Postamat della filiale, ma è prontamente scattato l’allarme interno: “Le segnalazioni di allarme – informa Poste Italiane – giunte intorno alle 2 e 05 agli operatori della Situation Room di Milano, la nostra sala di controllo H24, hanno consentito di rilevare le immagini di tre individui mascherati nel tentativo di forzare il Postamat.

Gli operatori hanno prontamente richiesto l’intervento delle forze dell’ordine, che al loro arrivo, hanno riscontrato la fuga dei malviventi ed i segni d’effrazione lasciati sull’apparecchio”.

La società parla di “effetto deterrente” generato dagli accorgimenti messi in atto in tema di sicurezza, che contribuiscono alla riduzione del numero di eventi criminosi.

Poste Italiane – aggiunge una nota -, inoltre, ha previsto per gli Uffici Postali di Vicenza e Provincia, la presenza di impianti di videosorveglianza a circuito chiuso composti da oltre 536 telecamere che, oltre a monitorare possibili intrusioni notturne nei locali di Poste Italiane e contribuire al riconoscimento di eventuali rapinatori, consentono attraverso un sofisticato software di videoanalisi predittiva di riconoscere automaticamente comportamenti sospetti e potenziali attacchi agli ATM, facendo partire in tempo reale la richiesta di intervento alle forze dell’ordine”.