Valdagno, il 26 marzo ci sarà il Lions Day con l’esibizione di cani guida per ipovedenti

858
aldo neri
L'avvocato Aldo Neri, presidente del Lions Club di Valdagno. Foto: Marta Cardini

Un appuntamento importante si terrà domenica 26 marzo con il Lions Day a Valdagno. L’evento prevede infatti l’esibizione di cani guida per ciechi e ipovedenti, addestrati da una scuola di Limbiate, provincia di Monza-Brianza, in Lombardia. Si terrà inoltre uno screening di ambliopia per bambini.

“Si tratta di un evento importante per la comunità- spiega Aldo Neri, presidente Lions Club di Valdagno– e va inserito nell’ambito di uno dei progetti per sensibilizzare i ragazzi delle nostre scuole ai problemi di ciechi e ipovedenti. Come Lions stiamo anche promuovendo la sensibilizzazione dei ragazzi alla guida attenta delle moto, con testimonianze di personaggi noti che hanno avuto brutte e gravi conseguenze per la guida distratta o per la guida sotto effetto di alcol o sostanze stupefacenti. Abbiamo portato, ad esempio, la testimonianza di Alessio Tavecchio, un 53enne milanese che a 23 anni ebbe un incidente in moto che lo ridusse in una sedia a rotelle.

lions day
Alessio Tavecchio. Foto: https://www.alessio.org/storia-di-alessio-tavecchio/

Promuoviamo inoltre gli scambi giovanili nei campi scuola Lions, dei concorsi a tema con la possibilità di vincere 2 settimane all’estero presso una famiglia Lions o dei campi Lions. Abbiamo il progetto Martina, in cui alcuni medici spiegano ai ragazzi delle scuole come avere uno stile di vita sano e prevenire i tumori.

Inoltre c’è lo sportello ascolto per le difficoltà psicologiche di ragazzi e genitori, con l’aiuto di psicologi. Infine recentemente abbiamo fatto ristrutturare il pavimento della Pieve di San Martino di Brogliano con un coccio pesto e stiamo organizzando eventi e concerti che avverranno proprio qui”.

Ecco il programma dell’evento di domenica 26 nella locandina qui sotto.

volantino lions
Lions day, 26 marzo 2023