Vicenza, Variante alla SP 46: Rolando interroga l’amministrazione comunale per i ritardi nei lavori

Vicenza Sp 46 bretella
Cantiere Anas variante Sp 46 (foto d'archivio estate 2021)

La Variante alla Sp 46 nel tratto di Vicenza va a rilento e il consigliere della commissione Sviluppo economico, Servizi alla Popolazione, Giovanni Rolando interroga l’amministrazione comunale con una “domanda d’attualità”.

“Premesso che l’intitolazione della presente Domanda d’Attualità è il titolo dell’articolo del quotidiano GdV nelle edicole di oggi 26 maggio 2022 e che nell’articolo sopracitato si fa riferimento a tensioni fra Anas e committente dell’opera e il Consorzio Integra. 

Constatato da sopralluoghi effettuati ai cantieri dell’opera infrastrutturale Tangenziale di Variante alla SP 46 primo stralcio primo tronco di Vicenza che un numero minimo di lavoratori risulta presente al lavoro lungo il tratto dei 5,3 Km della Bretella dell’Albera.

Rilevato che 1.520 sono i giorni trascorsi dalla consegna lavori avvenuta in Sala Stucchi del Municipio di Vicenza con la firma del presidente Anas nazionale G. Vittorio Armani e del presidente della Regione Luca Zaia il 21 marzo 2018,  corrispondenti al doppio del tempo fissato dall’originario cronoprogramma che fissava in 720 giorni il tempo per l’ultimazione dei lavori.

Inoltre, negli ultimi mesi, ovvero i primi cinque mesi dell’anno 2022, si è proceduto, nell’esecuzione dei lavori, al passo di un +1% al mese arrivando, dal 56,4% di inizio anno al 60,47% di oggi. Si sta procedendo quindi alla velocità di una lumaca.

il sottoscritto consigliere comunale presenta la seguente DOMANDA D’ATTUALITA’ Per conoscere:

  • Se quanto succitato in premessa corrisponde alla realtà ed è a conoscenza dell’Amministrazione;
  • Quali iniziative intende assumere urgentemente l’Amministrazione per accelerare i lavori e recuperare il grave ritardo accumulato nella esecuzione dell’opera;
  • Se è intenzione o meno dell’amministrazione, Sindaco e Assessore promuovere ed indire una Assemblea pubblica in sede ex Circoscrizione  e/o in sede Centro Senior in via C. Colombo, come già avvenne in tempi di campagna elettorale del 2018, per la doverosa informazione ai cittadini  di quella che ormai viene indicata dal popolo sovrano come la Salerno Reggio Calabria di Vicenza e del Veneto;
  • Se sono disponibili in copia per i consiglieri comunali che ne facessero richiesta, le lettere di cui nell’articolo stampa succitato si fa riferimento tra Anas, Consorzio Integra e imprese della c.d. Bretella dell’Albera”.