È stata presentata oggi presso H-Farm la seconda edizione di Veneto Creators il progetto di promozione via social della Regione Veneto. All’evento tenutosi presso la piattaforma d’innovazione che supporta la creazione di nuovi modelli d’impresa e la trasformazione ed educazione dei giovani e delle aziende italiane in un’ottica digitale, il lancio è stato affidato al governatore Luca Zaia.

“49 creators, 11 enti, associazioni ed istituzioni del territorio e 12 mesi di tempo per creare contenuti sul territorio e sulle eccellenze del Veneto. Ripartiamo da questi numeri – ha detto – e da queste novità per aprire ufficialmente la seconda edizione di Veneto Creators. Non si tratta di un racconto fine a sé stesso, ma di un dialogo che vogliamo mantenere vivo e far maturare, per continuare a creare interesse nei confronti di una terra unica, che racchiude una infinita ricchezza di luoghi, tradizioni, paesaggi, prodotti, eccellenze. Siamo cacciatori di idee innovative: questa nuova edizione toccherà diversi ambiti, dimostrerà la potenza di questo progetto e la grandezza creativa dei nuovi divulgatori digitali del Veneto”.

Dopo il grande successo riscosso dai 28 cantori digitali della prima edizione, che si sono focalizzati in particolare sull’aspetto turistico delle sette province venete, riparte la narrazione social che ora avrà come obiettivo quello di informare, raccontare ed esaltare il ricco patrimonio del Veneto e i veneti, dialogando con i follower nelle principali piattaforme digitali.

“Ora – ha aggiunto Zaia – puntiamo ad allargare le vedute: non parleremo più solo di turismo ma anche di produzione e sostenibilità, di innovazione e spazio, di prevenzione, sport, identità veneta ed arte cultura e storia. Questa seconda edizione toccherà diversi temi. I creators selezionati sono eccellenze del territorio, professionisti ed esperti del mercato digitale, che parlano il linguaggio dei social media. Da oggi diventeranno a tutti gli effetti ‘Ambasciatori del Veneto e dei veneti’”.

Nella prima edizione di Veneto Creators i contenuti hanno avuto 76 milioni di visualizzazioni, hanno raggiunto 19 milioni di persone e hanno generato un sentiment positivo che ha superato l’80%, considerando l’engagement, i commenti e le condivisioni.