Giro d’Italia, domani a Verona i risultati del protocollo di gestione del traffico in Veneto

367
giro d'italia veneto
giro d'italia veneto

Il Giro d’Italia si è concluso ieri e domani, a Verona, si terrà una conferenza stampa sui risultati del protocollo di gestione del traffico in Veneto durante l’evento ciclistico, del quale avevamo dato notizia da queste pagine.

Il dispositivo prevedeva uno schema di Protocollo d’Intesa tra Veneto, Friuli Venezia Giulia, Anas, Autostrada BS-VR-VI-PD, Autostrade per l’Italia, Concessioni Autostradali Venete, Autovie Venete, Friuli Venezia Giulia Strade, Veneto Strade, Infoblu e Telepass, per la gestione integrata e coordinata dell’informazione all’utenza durante il Giro d’Italia 2022. Il Protocollo prevedeva a sua volta l’adozione di un sistema integrato di infomobilità, utile al miglioramento della gestione delle informazioni sul traffico in condizioni ordinarie e di emergenza nel corso dell’evento sportivo che farà tappa in Veneto dal 26 maggio.

Domani – precisa una nota della Regione Veneto -, martedì 31 maggio, alle ore 11.30 presso la sede di A4 Holding a Verona (in via Flavio Gioia, 71 –  sala Consiglio 1°piano) la Vicepresidente della Regione Veneto con delega a Trasporti e Infrastrutture, Elisa De Berti, parteciperà alla conferenza stampa di illustrazione dei risultati conseguiti dal sistema integrato di infomobilità adottato da concessionarie autostradali e operatori della viabilità durante il Giro d’Italia

Il coordinamento è frutto del protocollo d’intesa siglato da Veneto, Friuli Venezia Giulia, Anas, Autostrada BS-VR-VI-PD, Autostrade per l’Italia, Concessioni Autostradali Venete, Autovie Venete, Friuli Venezia Giulia Strade, Veneto Strade, Infoblu e Telepass, per la gestione integrata e coordinata dell’informazione all’utenza durante l’evento ciclistico che si è appena concluso”.