Veterinari Vicenza, al via la campagna di informazione Parassiti Zero

veterinari vicenza
Veterinari Vicenza e la campagna ParassitiZERO

L’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Vicenza, con lo scopo di sensibilizzare i cittadini sulla necessità di proteggere i nostri animali dalle parassitosi si fa promotore della campagna di informazione ParassitiZERO! rivolta a tutto il territorio, per la prevenzione delle malattie causate dalle parassitosi. 

La campagna è realizzata con il Patrocinio degli Ordini dei Farmacisti ed dei Medici Chirurghi  e Odontoiatri della Provincia di Vicenza, dell’ULSS 8 Berica e ULSS 7 Pedemontana, dell’Istituto Zooprofilattico delle Venezie e della Federazione Nazionale degli Ordini  Veterinari Italiani.

Veicolata attraverso materiale informativo distribuito negli Ambulatori  veterinari e nelle Farmacie con locandine, opuscoli, oltre ad un sito internet dedicato e una  campagna social, si svilupperà nell’arco di tutto l’anno perché le parassitosi non conoscono stagioni. Il Medico Veterinario è a disposizione per parlare di prevenzione, diagnosi,  terapia, gestione igienico-sanitaria dell’ambiente e controlli post trattamento. La  prevenzione è fondamentale per la salute dei nostri animali e rappresenta la scelta  più semplice ed economica per i proprietari. 

Le parassitosi – infezioni da parassiti – sono oggi un problema piuttosto rilevante nella relazione sempre più stretta tra uomini e gli animali in contesto urbano e di periferia. La  crescente presenza nelle famiglie di cani, gatti e altri animali da compagnia non 

convenzionali, come conigli, roditori, volatili, e la condivisione di luoghi comuni frequentati  da animali e persone (parchi per cani, piste ciclabili, percorsi di passeggio, argini pedonabili  ecc.), richiedono una maggior attenzione da parte del cittadino e delle Amministrazioni  locali. Nella Provincia di Vicenza i dati dei soli cani iscritti all’anagrafe canina fotografano  una situazione in crescita. Attualmente sono 116.157 i cani iscritti nella Provincia di Vicenza  e 17.010 quelli residenti nella sola città Vicenza (fonte Banca dati animali da compagnia  febbraio 2022). La tutela della salute e del benessere dei nostri animali si ottiene individuando in maniera precoce le patologie, evitandone la comparsa, l’aggravarsi dei  sintomi, nonché rallentandone l’evoluzione. I problemi generati dalle parassitosi in alcuni  casi possono rappresentare delle zoonosi, cioè una malattia infettiva che può essere  trasmessa dagli animali all’uomo direttamente o indirettamente. 

Per questo la campagna di informazione ParassitiZERO ! ideata dall’Ordine dei Medici  Veterinari di Vicenza mette al centro il ruolo del Medico Veterinario come figura  fondamentale per la prevenzione e la gestione del problema sia che si tratti di Medici che  lavorano nel privato o nel pubblico, con piccoli e grandi animali o nei laboratori di ricerca e  prevenzione.  

La campagna ParassitiZERO! si prefigge di informare e sensibilizzare i tanti detentori di  animali che possono apprendere alcune fondamentali indicazioni in caso ad esempio dei  parassiti intestinali nei cuccioli, delle infestazioni da pulci, da zecche e come  accorgersi della presenza sull’animale o negli escrementi. Ecco quindi che il cittadino  può fare la propria parte perché è chiaro che uno degli elementi di trasmissioni per alcuni  parassiti, come quelli intestinali, avviene attraverso la mancanza di attenzione nei luoghi  esterni comuni ad esempio con le deiezioni dei cani non raccolte e smaltite correttamente. 

Le parassitosi sono malattie infettive causate o trasmesse da parassiti. I parassiti  possono essere ospitati praticamente da tutti gli organismi viventi, vegetali e animali. Molti  parassiti convivono con l’ospite senza danneggiarlo, pertanto non causano malattie ma in  diversi casi sono cause dirette di malattia, altri danneggiano l’ospite attraverso la  produzione di tossine, altri ancora sottraggono nutrienti all’organismo ospite, causando  stati di astenia e depressione e in casi estremi anche la morte. Impensabile oggi detenere  un animale e non occuparsi della sua salute e del suo benessere; la cattiva gestione della  salute oltre a danneggiare l’animale può anche essere causa di gravi problemi ad altri  animali e all’uomo. Gli animali da compagnia , quelli da reddito, il pescato, gli animali  selvatici possono essere soggetti a diversi tipi di parassiti ; la trasmissione avviene in diversi modi e il pericolo è anche per l’uomo e i pet che consumano, ad esempio, sempre di più  cibi crudi come carne e pesce. 

Scarica il materiale informativo sul sito