Viacqua impegnata nei ripristini stradali nei mesi estivi: lavori per 100.000 euro, primi interventi in Corso Padova

661
Vicenza Via Rossi Viacqua

Prendono il via martedì 11 luglio da Corso Padova a Vicenza gli interventi di ripristino stradale che Viacqua ha commissionato a completamento di una serie di lavori realizzati nei mesi scorsi. Con un costo di 100.000 euro e trascorso il tempo necessario ad assestare i terreni di scavo, i lavori interesseranno nei mesi estivi diverse vie del capoluogo berico.

“Nell’ambito delle opere gestite da Viacqua – ha spiegato il Presidente della società, Giuseppe Castaman – abbiamo l’obbligo di completare il tutto con le dovute asfaltature. Qui entra in campo il rapporto costante tra i nostri direttori lavori e i tecnici comunali, fondamentale per il buon esito dei cantieri, dal più piccolo al più grande, tra i quali vengono concordate nel dettaglio tempistiche e modalità di intervento. Si tratta di attività che cerchiamo di concentrare nei mesi estivi sia per approfittare del meteo favorevole alle operazioni di bitumatura, ma soprattutto per ridurre al minimo il disagio sul fronte della viabilità e delle attività situate nei pressi dei cantieri.”

Altre vie del capoluogo berico

Il tratto interessato è quello incastrato tra Viale Margherita e Via Castellini dove si sono concentrate numerose riparazioni sia sulla rete acquedottistica che su quella fognaria. Si interverrà poi con le asfaltature definitive in Via Pellico, Via Petrarca e Via Valdagno, quindi in Via Natta e Via Fermi.

Le attività, già preventivamente concordate con il Comune di Vicenza, saranno opportunamente segnalate in loco.

Il tratto interessato è quello incastrato tra Viale Margherita e Via Castellini dove si sono concentrate numerose riparazioni sia sulla rete acquedottistica che su quella fognaria. Si interverrà poi con le asfaltature definitive in Via Pellico, Via Petrarca e Via Valdagno, quindi in Via Natta e Via Fermi.

Le attività, già preventivamente concordate con il Comune di Vicenza, saranno opportunamente segnalate in loco.