Vicenza città Unesco tappa di un prestigioso tour di giornalisti italiani e stranieri

La splendida vista su Vicenza offerta dalla terrazza della Basilica palladiana ha fatto centro ancora una volta, conquistando i 12 giornalisti, sei italiani e sei stranieri, che stanno partecipando in questi giorni al press tour alla scoperta dei siti Unesco del Veneto.

L’iniziativa, promossa e finanziata dalla Regione del Veneto, prevedeper il gruppo di prestigiosi operatori della comunicazione turistica un itinerario di sei giorni tra le Colline di Conegliano e Valdobbiadene, il Delta del Po, Padovae l’Orto Botanico, Verona, la Laguna di Venezia, le Dolomiti, i siti palaffiticoli preistorici dell’arco Alpino, il MAB Monte Grappa e – naturalmente – Vicenza, capitale del Palladio.

“Abbiamo accolto con grande entusiasmo il press tour proposto dalla Regione – dichiara l’assessore alla cultura Simona Siotto – come occasione per far scoprire il nostro patrimonio a selezionati operatori della comunicazione italiani e stranieri. Sono certa che l’interesse e gli apprezzamenti raccolti dai giornalisti che abbiamo guidato alla scoperta della Vicenza palladiana, e non solo, si tradurranno in iniziative editoriali di valorizzazione culturale e turistica del nostro sito che dal 1994 fa parte della World Heritage List dell’Unesco”.

Ieri i giornalisti sono stati ricevuti nel giardino del Teatro Olimpico dal sindaco Francesco Rucco e dall’assessore alla cultura Simona Siotto che, insieme al direttore artistico degli spettacoli classici Giancarlo Marinelli, li ha accompagnati alla scoperta del teatro coperto più antico al mondo. Dopo un apprezzato fuori programma all’inaugurazione del restauro del Battesimo di Cristo del Bellini, nella chiesa di Santa Corona, il gruppo ha quindi potuto apprezzare gli esterni di Palazzo Chiericati, Casa Cogollo, Palazzo Thiene, percorrere corso Palladio e piazza dei Signori, per poi visitare la Basilica palladiana fin sulla terrazza. Il tour vicentino si è quindi concluso con la visita guidata della villa La Rotonda.

Oltre ai redattori delle testate La Repubblica, Bell’Italia, Il Giornale Viaggi, Ansa, Viaggi, Art, Mediaset, Dove, Lonely Planet, erano presenti giornalisti tedeschi, sloveni, serbi, austriaci e italoamericani.

L’iniziativa è stata curata dall’ufficio Unesco e dall’ufficio stampa del Comune di Vicenza in collaborazione con il Consorzio Vicenza è.

——
Fonte: Vicenza città Unesco tappa di un prestigioso tour di giornalisti italiani e stranieri , Comune di Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali del Comune di Vicenza