Villaverla (VI), via Roma, ore 22:30 di mercoledì 24.04.2019. Una pattuglia della Polizia Locale Nordest Vicentino, impegnata in posto di controllo, intimava l’alt ad autovettura proveniente da Caldogno. Il conducente dell’autovettura palesava evidente preoccupazione e nervosismo. Per tale motivo veniva informato che si sarebbe proceduto a perquisizione, anche con l’ausilio dell’Unità Cinofila, invitandolo a consegnare spontaneamente sostanze stupefacenti o altro. Il medesimo riferiva di avere intenzione di collaborare.

Per prima cosa estraeva dal vano accendisigari n. 2 involucri di cocaina, quindi un bilancino dal vano portaoggetti del cruscotto, poi un coltello ed un cutter che aveva nella portiera lato guida, ed infine n. 3 involucri di eroina occultati sotto il sedile posteriore. Gli agenti procedevano comunque a perquisizione e, nel portabagagli, rinvenivano una balestra lunga cm. 83, perfettamente funzionante ma priva di dardi. Tutto il materiale veniva contestualmente sequestrato e l’uomo, un 35enne originario di Vicenza, veniva denunciato per detenzione ai fini di spaccio di g. 5,26 lordi di eroina e di g. 1,81 lordi di cocaina, con l’aggravante specifica del possesso di armi.