Voto Europee, Civici per Vicenza: il dato che più balza all’occhio è la continua crescita dell’astensione col picco al 50,3%

332
Elezioni europee, astensione e Vota Antonio
Elezioni europee, astensione e Vota Antonio

Mentre ogni partito esulta per sé – scrivono nella nota che pubblichiamo i Civici per Vicenza -, il dato che più balza all’occhio è la continua crescita dell’astensione, che in questa tornata elettorale ha raggiunto il picco del 50,3%. Si conferma il graduale declino del numero di coloro che ancora credono nell’adempimento di uno dei diritti e doveri civici fondamentali della democrazia, andare a votare.

Contro l’astensione è fondamentale ripartire da una politica fondata sull’ascolto che permetta la partecipazione attiva e che produca dinamicità, che includa e sia vicina alla comunità.
In particolare ai giovani il cui voto mette in evidenza la necessità di cambiamento, progresso, innovazione, segno di una generazione europea che chiede maggiore voce e presenza.

Civici per Vicenza

Presidente e Vicepresidente Michela Meggiolaro e Giovanni Soave

Consiglieri Pizzolato, Ghiotto, Bardin