Home DVD Giochi di una volta

Giochi di una volta

12,00

Film documentario sui giochi del tempo passato, rappresentati da ragazzi in costume d’epoca con spiegazioni pratiche per poterli ricostruire.
Una raccolta di testimonianze che diventa un patrimonio indimenticabile da consegnare alle generazioni future per riscoprire la nostra storia e non dimenticare le nostre tradizioni.

Di Franco Albanelli

COD: DVD-GDV Categoria:

Descrizione

Una raccolta di testimonianze che diventa un patrimonio indimenticabile da consegnare alle generazioni future per riscoprire la nostra storia e non dimenticare le nostre tradizioni.
Il Film racconta la storia di come giocavano una volta i bambini , quelli che per avere un giocattolo lo dovevano per forza costruire, con scarti del legno, sassi o tappi di bottiglia, tutto andava bene.
Con un po’ di inventiva e qualche consiglio si riusciva a dare valore a qualcosa che valore non aveva più.
Erano i tempi delle corti e delle contrade, dove qualsiasi strada polverosa era il luogo ideale per
trovarsi con gli amici, quelli a cui mostrare le cicatrici sulle ginocchia, conseguenza di una
sfida a saltamussa o a scalon.
Il film-documentario inizia con la citazione della poesia di Severino ChiarelloMonforte che alla cultura paesana e agli oggetti della tradizione contadina è sempre stato molto legato.
Recitata da Tiberio Bicego, interpreta anche vecchie filastrocche della cultura orale vicentina. Quindi si passano in rassegna 36 giochi a ognuno dei quali è associato un disegno stilizzato, una descrizione e infine una rappresentazione filmica girata per le contrade di San Germano dei Berici, un paese che ancora oggi porta intatti i segni di quella cultura che si è andati a rievocare, grazie
all’interpretazione fornita da alcuni ragazzi sotto la direzione artistica di Roberto D’Alessandro e con i costumi di Mariangela Gabrieli della compagnia teatrale“Il mondo alla rovescia”.
Il tutto commentato da chi quei giochi li ha vissuti davvero, e da queste testimonianze
si respira il profumo dell’infanzia in contrada, dove, con poco, ci si divertiva tanto:
il film è anche una sorta di manuale di istruzioni in cui si può capire come costruire una trottola o
una fionda, andando così a costruire una sorta di libro dei ricordi.
Regia Franco Albanelli
Voce Adelina Putin
Riprese Diego Torresan
Testo Luigi Centomo
Direzione Artistica Robero D’Alessandro
Costruzione Giochi Maurizio Guiotto
Costumi Mariangela Gabrieli
Musiche Orlando Lanzini e Alessandra Marchionne

Location
CASE BEGGIONI S.Germano dei Berici (VI)
Ctr. S.ANTONIO S.Germano dei Berici (VI)
CA’ LARGA S.Germano dei Berici (VI)
Ctr. Parlati Recoaro Terme (VI)

- Pubblicità -
- Pubblicità -

HOT NEWS

CRONACA VICENTINA

DIAVOLI: UN’ALTRA NETTA VITTORIA, QUESTA VOLTA CON CITTADELLA

(foto Vito De Romeo)Mc Control Diavoli Vicenza mette a segno un’altra netta vittoria, questa volta a farne le spese è Cittadella, degli ex Roffo,...
- Pubblicità -